fbpx

Quando cambiare il materasso?

Sicuramente vi siete chiesti quando è ora di cambiare il proprio materasso? Non è facile valurarlo poichè per abitudine ci adattiamo alle condizioni negative del materasso e difficilmente si ha un metro di paragone su materassi più performanti. Quando la mattina ci si alza con una sensazione di stanchezza, doloranti, magari dopo essersi svegliati più volte nella notte con gli arti intorpiditi, allora è bene porsi qualche domanda sullo stato di salute del proprio materasso. 

Per capire la condizione di salute del nostro materasso possiamo notare se ci sono avvallamenti o protuberanze, ma potrebbero anche esserci cedimenti interni non visibili ad una persona non esperta. Di primaria importanza poi è l’aspetto igienico-sanitario. In un materasso usato da cinque-sei anni si possono misurare fino a duecento grammi di polvere, composta da particelle organiche e inorganiche creando l’accesso ideale per acari, batteri e spore.

Quindi, dopo quanti anni cambiare il materasso?

In generale un materasso con un uso regolare andrebbe cambiato dopo 7/10 anni. Ma ci sono tante variabili che entrano in gioco e che possono cambiare la durata di un materasso:

  • Siamo abbondanti di peso?
  • Siamo più alti rispetto alla media?
  • Sudiamo più del previsto?
  • Abbiamo problemi alla schiena?
  • Abbiamo problemi circolatori?

 

 

Noi di “Imperatore Materassi” vi proponiamo Materassi in Memory perchè la vita media dei materassi in Memory Foam è superiore rispetto alla durata di un materasso in lattice o a molle (anche se insacchettate). Vogliamo farvi acquistare un materasso di qualità, ergonomico, salutare e che vi duri di più.

Un terzo della nostra vita la passiamo sul letto, riposare bene è fondamentale per un benessere fisico e mentale.

Il Legno di Faggio, perchè viene utilizzato per le Reti

La rete è l’elemento più importante in quanto è la base su cui poggia il materasso e tutto il sistema letto.

La materia prima alla base di ogni rete a doghe “Imperatore Materassi” è il legno multistrato di faggio di prima qualità.

Conosciamo la provenienza: Il faggio fa parte della famiglia delle Fagacea che conta nella propria genealogia anche le Querce e i Castagni. Famiglia illustre perciò, ed il faggio, dal punto di vista dell’ industria mobiliera, occupa una posizione di rilievo grazie alle qualità dei suoi legnami, che si lasciano tornire con una facilità impareggiabile e si prestano ad essere curvati a vapore, grazie alla loro fibratura, facile da orientare e trattare. In Italia è molto diffuso nelle aree delle Alpi e degli Appennini. Il legno in faggio utilizzato per le reti “Imperatore Materassi” viene sottoposto ad attenti controlli di qualità per potervi dare il meglio sul mercato. Le doghe in faggio si presentano con tessitura omogenea e compatta.

 

 

Le reti a doghe sono importantissime per assicurare il giusto sostegno ergonomico e per ottimizzare i benefici del Materasso in Memory Foam che, supportato da reti inadeguate o a doghe di qualità standard, perderebbe gran parte delle sue qualità, non garantendo, dunque , il completo accoglimento delle varie parti del corpo. Il supporto del materasso ha una notevole importanza. E’ il completamento indispensabile affinché il sistema-letto offra i benefici richiesti in termini di confort ed igiene.

“Noi di Imperatore Materassi abbiamo a cuore il vostro riposo, ci teniamo sempre a sottolineare l’importanza di dormire bene con i prodotti di qualità che vi offriamo: riposare bene migliora la qualità della vita.”